Torben Kuhlmann, “Armstrong: A Mouse on the Moon”

Lo straordinario Torben Kuhlmann torna con un meraviglioso nuovo libro illustrato, Armstrong: A Mouse on the Moon. In questa storia tornano due protagonisti già presenti nel primo libro dell’autore/illustratore, Lindbergh: The Tale of a Flying Mouse, ovvero i topi e l’ingegneria spaziale. Questa volta, il piccolo roditore protagonista è determinato ad ogni costo a realizzare…

Ultime letture

José Saramago, Le intermittenze della morte Un romanzo un po’ diverso da quelli ai quali Saramago ci ha abituato. Soprattutto la prima parte ha un carattere di analisi generale, quasi sociologica dell’agire umano, delle relazioni (personali e non). Interessante punto di vista e spunto narrativo, l’ho letto con attenzione, ma non ha saputo davvero coinvolgermi….

Guillermo del Toro, “Trollhunters (Trollhunters, #1)”

Il nome di Guillermo Del Toro è stato come una calamita e mi sono precipitata a richiedere l’arc. Inoltre, un paranormal che avesse come protagonisti i troll è di certo qualcosa di originale. La storia si apre a San Bernardino alla fine del 1960, allorché quasi 200 cento bambini scomparvero in quello che divenne noto…

Torben Kuhlmann, “Moletown”

Moletown di Torben Kuhlmann è un piccolo gioiello: una fiaba pressoché senza testo narrativo di accompagnamento, raccontata soltanto da meravigliose tavole. Una fiaba, tuttavia, che è anche una metafora capace di affrontare un tema attuale come quello dell’ecosostenibilità, in modo piacevole e affascinante grazie alla esuberante ricchezza visiva. La storia racconta di una talpa che…

Emma Trevayne, “Flights and Chimes and Mysterious Times”

Era da un po’ che tenevo d’occhio Flights and Chimes and Mysterious Times di Emma Trevayne, vuoi per l’accattivante copertina o per la quarta che mi ha ispirato subito. Alla fine la lettura mi ha lasciato un po’ tiepida. Lo stile dell’autrice non è niente male, riesce a ricostruire una Londra alternativa ove davvero si…

Marie-Aude Murail, “Miss Charity”

Miss Charity di Marie-Aude Murail è ad oggi il romanzo che mi è piaciuto di più quest’anno. La storia segue la vita della strepitosa Charity Taddler, bambina prima e giovane donna poi che vive a fine Ottocento in una Londra perbenista. Lei però è diversa da quel mondo, ha interessi scientifici, letterari, ama dipingere ad…