Marie-Aude Murail, “Miss Charity”

Miss Charity di Marie-Aude Murail è ad oggi il romanzo che mi è piaciuto di più quest’anno.

La storia segue la vita della strepitosa Charity Taddler, bambina prima e giovane donna poi che vive a fine Ottocento in una Londra perbenista. Lei però è diversa da quel mondo, ha interessi scientifici, letterari, ama dipingere ad acquerello e soprattutto i suoi migliori amici sono una schiera improbabile di deliziosi animaletti.
Charity, spirito indipendente e libero, l’opposto della mentalità borghese dominante, dovrà crescere e trovare il proprio spazio lottando contro i pregiudizi, la famiglia, i cliché sociali. Ma il suo amore per le storie, la fantasia, la natura non la faranno cedere di fronte ad alcuna difficoltà.

Scritto meravigliosamente, con ironia, ricchezza di dettagli, personaggi (umani e animali) indimenticabili, uno stile che ricorda i romanzi classici, la storia è ispirata la vita di Beatrix Potter, ma è anche ricca di richiami austeniani e alla cultura dell’epoca.

L’autrice fin dalle prime righe sa avvincere il lettore e non si riesce a staccarsi dalle pagine – io l’ho letto in due tranche e dover sospendere la lettura è stato dolorosissimo.

Qualunque parola in più può essere solo di lode, pertanto il consiglio finale è semplicemente di leggerlo!

My rating: 5/5

Marie-Aude Murail
Miss Charity
Ed. Giunti
Trad. F. Angelini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...