Kij Johnson, “At the Mouth of the River of Bees: Stories”

Prima raccolta di racconti firmati da Kij Johnson, autrice pluripremiata.

L’antologia raccoglie storie che si possono ascrivere nel campo del fantastico in diversi modi: alcune sono decisamente più fantasy o fantascientifiche, mentre altre fluttuano nella sfera del cosiddetto realismo magico, genere che (a ragione) sta venendo riscoperto e rivalutato e conta già autrici e autori mirabili.
Questo dà vita a storie che hanno il sapore della realtà quanto sfiorano e si immergono in piani immaginari, altrove onirici e lirici, talora con una sfumatura malinconica o amara.
Altro filo rosso che accomuna la raccolta, sono gli animali, spesso umanizzati, descritti con peculiarità quasi umane e capaci di provare sentimenti profondi, veri.

Di seguito, una nota sui racconti che ho preferito

26 Monkeys, also the abyss
Molto particolare, surreale oserei dire.
Fin da subito si denota un elemento che amo molto e che caratterizzerà diversi racconti, ossia il fondersi e confondersi del piano della realtà con piani immaginifici.

Fox Magic
Bellissimo, uno dei miei preferiti in assoluto.
Scritto in maniera mirabile, toccante, coinvolgente, anche con un tocco di realistica sensualità.
Ogni cosa (personaggi, ambientazione, sentimenti) è descritta in modo vivido, delicato, perfetto. Il tutto ha un tono sia onirico ma anche triste, una sorta di immancabile e disperato fallimento dei propri sogni di base. Meraviglioso.

Names for Water
Da una sciocchezza (una chiamata anonima senza nessuno dall’altro capo), il racconto si amplia e prende un respiro cosmico, coinvolgendo, il destino individuale cosi come quello universale.
Ha anche richiami ancestrali, dato che l’acqua ricorda l’archetipo del ventre materno (è si potrebbe dire che il grembo è la culla della speranza, quasi a rappresentare tutte le possibilità in nuce prima che prendano vita).
Un altro esempio delle meraviglie che questa autrice sa cesellare, come preziosissimi cammei su piccole gemme.

The Bitey Cat
Il mio preferito.
Mi vergogno a dirlo, ma terminato di leggere questo racconto, avevo qualche lacrima che mi scendeva dagli occhi. Ha saputo toccare corde così profonde in me, che non sono riuscita a rimanere impassibile (inoltre, con i gatti di mezzo è impossibile).
E’ un racconto dolcissimo, profondo e tocca temi molto seri e difficili, più di quanto possa apparire.
L’autrice magistralmente ha utilizzato un registro apparentemente distaccato, ma con la forza di poche parole posate e soprattutto delle immagini che sa evocare, riesce ad essere di una forza emotiva dirompente.
L’ultimo paragrafo, poi, è una stilettata al cuore per tutti gli adulti e, forse, anche un manifesto della poetica dell’autrice: che il suo intento narrativo sia riportare emozioni e sogni degli adulti alla luce, perché non dimentichino le cose davvero importanti, non smettano di sognare e credere nella parte migliore di sé, nella magie che nelle piccole cose quotidiane l’io può compiere?

At the mouth of the River of Bees
Mi è piaciuto molto, anche se il finale mi è sembrato un pochino affrettato. Bello il senso del magico e di qualcosa di mitico.

Wolf trappig
Terribile e coinvolgente. L’ambientazione è quasi mistica e il senso di comunione tra i lupi e la donna davvero bello.

The Cat Who Walked a Thousand Miles
Un viaggio che è anche un percorso di formazione per il gatto protagonista. La ricerca di una casa è metafora di una ricerca e crescita del sé.
Scorrevole, piacevole e indimenticabile.

My rating: 4.5-5/5

Kij Johnson
At the Mouth of the River of Bees: Stories
Ed. Small Beer Press

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...