Alice Munro, “Troppa felicità”

È il mio primo libro (una raccolta di racconti in media abbastanza lunghi) di questa scrittrice, vincitrice del premio Nobel.
I racconti sono molto belli: all’apparenza narrano di vite comuni, ma in realtà c’è sempre uno sguardo verso profondo verso l’interiorità e anche un pizzico di qualcosa di bizzarro, inusueto.
Forse quello che più colpisce è come la scrittrice “descriva” sullo sfondo il trascorrere del tempo, silente osservatore, cornice entro il quale le donne e gli uomini cercano di vivere – o sopravvivere.
Storie particolari, davvero apprezzate.

My rating: 4/5

Alice Munro
Troppa felicità
Ed. Einaudi

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...